top of page

Intervista a Dimitri Isler - CIC ON Swiss Bike Cup 2023

1. Urban Track: di cosa si tratta esattamente? Come si svolgeranno le gare del campionato nel corso dei 4 giorni a Lugano Bike Emotions?

Quest'anno Lugano Bike Emotions avrà un ulteriore punto di forza: a Trevano si terrà una gara di cross country in aggiunta al programma già esistente. Venerdì gli atleti tesserati lotteranno per ottenere importanti punti UCI, mentre sabato le categorie giovanili potranno cimentarsi sul nuovo percorso. Domenica invece le gare di short track di tutte le categorie si terranno nel centro città di Lugano. Come sempre, sarà un grande spettacolo!

2. Da dove nasce l’idea di ricreare una gara di Mountain Bike tutta in Città?

Uno sport dev’essere continuamente promosso, in un primo momento alla Swiss Bike Cup era stato concesso di tenere una tappa a Carona durante le giornate di Lugano Bike Emotions. Ma l'attraente sport e il veloce formato di gara "Short Track" hanno trovato una nuova casa nella città di Lugano a partire dal 2019. Sul percorso unico del Lungolago e attraverso il centro della città di Lugano, raggiungiamo un vasto pubblico e speriamo di ispirarlo alla mountain bike. Naturalmente, anche l'intero programma di supporto di Lugano Bike Emotions è un grande valore aggiunto per le nostre gare.

3. Come mai quest’anno avete deciso di integrare anche un percorso di cross country?

Una gara aggiuntiva offre ai partecipanti nazionali ed internazionali l'opportunità di completare due gare in un breve periodo di tempo e quindi di guadagnare più punti per la classifica mondiale e rispettivamente per la Coppa. Il programma di gare del fine settimana è quasi paragonabile a quello di una Coppa del Mondo. Si tratta infatti di una grande opportunità per tutti i giovani atleti di acquisire un'esperienza importante.

4. Che differenze ci sono fra le due competizioni (XCC e XCO)?

Le gare XCC (Short Track) durano solo 20 minuti e sono molto intense e rapide. Numerose manovre di sorpasso sono garantite e gli spettatori possono davvero percepire la velocità dei corridori.

Le gare XCO (distanza olimpica) durano circa 1h20 per le categorie èlite. I percorsi XCO sono più tecnici rispetto alle gare XCC e sono caratterizzati da single trail e ostacoli impressionanti.

5. Crede che per gli atleti, fisicamente parlando e in termini di difficoltà, sia la stessa cosa gareggiare su un percorso in asfalto piuttosto che su uno da cross? Se no quali differenze significanti ci sono per i corridori?

No, gli Short Track (XCC e XCO) sono molto diversi. Come detto sopra i livelli di intensità, velocità e tecnica sono molto diversi ed ovviamente questo influisce sulla difficoltà del percorso e sulla preparazione fisica necessaria.

6. La Urban Track le edizioni scorse ha riscosso grande successo, crede che quest’anno il cross country replicherà?

La gara XCO è una grande aggiunta al programma già esistente di Lugano Bike Emotions e alla gara XCC. In questo modo le gare si incrociano e speriamo di avere ancora più partecipanti quest'anno.

7. Quali sono i punti forti della Urban Track?

Il circuito Urban Short Race di Lugano è unico nel suo genere. È molto particolare il fatto che l'intero tracciato sia stato realizzato in città. Le ripide scale, l'ambiente unico contornato dalla splendida vista sul lago e sulle montagne circostanti sono il cuore del percorso.

8. E quali sono invece i punti di forza della gara di cross country?

Vivere l'esperienza della XCO dal vivo è sicuramente un punto di forza. Sul posto ci si rende veramente conto della velocità con cui i numerosi atleti riescono a superare i tratti più difficili del percorso. Grazie alla durata della gara di 1h20 si ha la possibilità di osservare vari punti chiave e di ricevere il vincitore al traguardo al termine della corsa.

9. Cosa vi ha spinti a decidere di portare il vostro campionato a Lugano Bike Emotions?

Per noi, come serie nazionale è fondamentale avere una sede in Ticino, infatti la collaborazione con Lugano Bike Emotions è molto importante per noi. Vogliamo integrare maggiormente le nostre gare nei festival dedicati alle due route. Lo sport della bicicletta dovrebbe essere reso più accessibile alle masse e interessare anche nuovi fan. Queste possibilità sono date in modo ottimale a Lugano.

10. Cosa pensa, in generale, di questo bike festival? Crede che questa nuova edizione sarà in grado di replicare lo strepitoso successo dell’anno scorso?

Siamo convinti che le gare aggiuntive attireranno ancora più partecipanti a Lugano. Gli appassionati di bici avranno anche la possibilità di provare entrambi i formati di gara in un unico fine settimana. Vi aspettiamo numerosi!


11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page